mercoledì 1 aprile 2015

"L'uomo-albero", nuovo racconto pubblicato



"Cercare di far innamorare qualcuno che non ti ricambia è come scommettere sul cavallo perdente in una corsa già conclusa e poi lamentarsi di non aver vinto. Se uno non ti ama, non ti ama, e non c’è niente da fare.
L'ho imparato sulla mia pelle dopo aver fatto del mio meglio per trasformarmi, nella speranza che l’oggetto del mio desiderio capisse quanto ero meravigliosa e che lasciarmi era un errore. Ma solo poche sono le fortunate che vengono scelte, mentre le altre rimangono in attesa, sospese o incompiute, come i fotogrammi di una pellicola interrotta. Io ho sfidato la legge del cuore, con un'ostinazione che mi è costata mesi di sacrificio, fisico e mentale, per diventare la donna ideale dell'uomo che amavo. Ne sono divenuta la copia perfetta: secca, ossigenata, abbastanza raffinata da fare tappezzeria senza incrinare il quadro d’ambiente. E poi lui ha comunque sposato un’altra, perché è così che va, e a me non è rimasto che un tuffo dal ponte"
 

Questo è l'incipit del mio nuovo racconto "L'uomo-albero", appena pubblicato sul nuovo numero di Pasqua di È magazine, il magazine di È Scrivere.
Download gratuito! Cliccare QUI.

Nessun commento:

Posta un commento